CAMPIONATO DEL MONDO MOTOGP: GRAN FINALE A VALENCIA Torna alle news

19/11/2018

Come di consueto è stato il Circuito Ricardo Tormo a Valencia il teatro dell’ultimo appuntamento del Campionato del Mondo MotoGP. Se il sole e le temperature miti hanno sempre fatto da cornice a un weekend di festa, quest’anno la pioggia e il brutto tempo non hanno lasciato tregua, costringendo piloti e team ad affrontare il fine settimana in costanti condizioni di bagnato.
Già con il titolo Moto2 nel palmares grazie al trionfo di Francesco Bagnaia, in questo insolito Gran Premio de la Comunitat Valenciana Domino ha concluso la stagione dominando ancora una volta tutte e tre le classi.
In Moto3 incredibile vittoria del turco Can Oncu al suo debutto nel Mondiale in qualità di vincitore della Rookies Cup: solo il giapponese Noboru Ueda, storico portacolori Domino, era riuscito nell’impresa con il successo nel GP del Giappone a Suzuka nel 1991. Fuori dai giochi il poleman Tony Arbolino (Marinelli Snipers Team), Oncu ha preso in mano le redini della corsa e a suon di giri veloci è transitato primo sotto la bandiera a scacchi. Sul terzo gradino del podio John Mc Phee (CIP – Green Power). Nella top ten anche Enean Bastianini (Leopard Racing) quinto, i due piloti Bester Capital Dubai Juame Masia e Marcos Ramirez, rispettivamente sesto e nono, Niccolò Antonelli (Sic58 Squadra Corse) settimo e Nakarin Atiratphuvapat (Honda Team Asia) ottavo.
A due settimane di distanza dal Mondiale vinto nel Gran Premio di Malesia con il pilota dello SKY Racing Team VR46, in Moto2 Domino ha vinto con il numero due della stagione, il portoghese Miguel Oliveira (Red Bull KTM Ajo), che senza esitazioni ha raccolto il successo numero tre della stagione. Con lui sul podio Alex Marquez (EG 0,0 Marc VDS), a terra mentre comandava la corsa, ma bravissimo a rialzarsi e concludere in terza posizione. Bellissima gara per Mattia Pasini: scattato dalla quinta fila con il 14° tempo, al termine del primo giro il pilota di Italtrans Racing Team si è imposto leader della corsa, mantenendo poi la quarta posizione sino alla fine ad un soffio dal podio. Buona prestazione anche per il compagno di squadra Andrea Locatelli, nono dopo una gara tutta all’attacco. Sesta posizione per Fabio Quartararo (Speed Up Racing) e ottava per Augusto Fernandez (Pons HP40). Chiude la top ten Simone Corsi (Tasca Racing Scuderia Moto2). 
In una MotoGP difficile, caratterizzata dalla forte pioggia che ha costretto ad una doppia partenza dopo l’esposizione della bandiera rossa, incredibile performance di Alex Rins con la Suzuki. Dopo la seconda posizione nel GP a Sepang, lo spagnolo ha bissato il risultato, conquistando il quinto podio della stagione. Grazie a questi risultati Domino e Rins entrano nella top five del Mondiale dietro solo a Marquez, Dovizioso, Rossi e Vinales.

Con il GP di Valencia si conclude un anno ricco di successi per Domino: da tutta l’azienda complimenti ai piloti e ai team per i traguardi raggiunti insieme e un grosso in bocca al lupo per la prossima stagione!